La crema catalana: ricetta e curiosità
logo

Capodanno Barcellona

Viaggi capodanno a Barcellona dal 29/12 al 02/01!



Uno dei dessert spagnoli più conosciuto e amato in tutto il mondo è senza dubbio la crema catalana, un dolce al cucchiaio incredibilmente gustoso e, soprattutto, facile da preparare.

Si pensa che le sue origini non siano effettivamente spagnole, bensì inglesi perché nel college di Cambridge veniva servita una crema detta ”burnt cream” su cui veniva ”inciso” lo stemma della scuola utilizzando un ferro rovente. All’apparenza può quindi sembrare simile, ma la crema inglese è ben diversa dalla catalana poiché risulta meno densa.

Viene spesso confusa con la crème brulée, dolce di origine francese. La differenza tra le due creme sta nel metodo di cottura: la crema catalana è cotta sul fuoco mentre quella brulée viene cotta a bagnomaria.

Non perdiamoci in giri di parole, vediamo subito gli ingredienti necessari e il procedimento da attuare per la preparazione di questa delizia.

Crema Catalana

INGREDIENTI

  • zucchero di canna;

  • scorza di limone;

  • 1 stecca di cannella;

  • 4 uova (utilizzeremo solo i tuorli);

  • 5 cucchiai di zucchero;

  • 25 gr di amido di mais;

  • 500 ml di latte.

 

6 STEP DA SEGUIRE

1- Rompiamo le uova separando i tuorli dagli albumi. Montiamo i rossi delle uova con lo zucchero finché non otterrete una crema spumosa e soffice.

2- In una scodella setacciamo l’amido di mais sciogliendolo con due cucchiai di latte.

3- In un pentolino mettiamo il latte rimanente insieme alla stecca di cannella e alla scorza di limone. Non appena avrà raggiunto l’ebollizione, lo togliamo dalla fiamma e lo lasciamo raffreddare. Filtriamo il latte per eliminare le scorze di limone.

4- Uniamo il latte con il composto di uova e zucchero preparato in precedenza. Mescoliamo il tutto con cura, versiamo il composto in un pentolino e lo facciamo bollire per alcuni minuti mescolando con un cucchiaio di legno.

5- Travasiamo la crema ottenuta nelle coppette in cui la serviremo e, una volta raffreddata, mettiamo il tutto in frigo per circa quattro ore. Durante questo tempo la crema catalana si solidificherà; è quindi giunto il momento di servirla.

6- Cospargiamo la superficie con zucchero di canna e con una piccola fiamma ossidrica o con il grill del vostro forno caramelliamo questo strato che dovrà assumere un colore marrone.

Può esser decorata con fragole, frutti di bosco, meringhe, scaglie di cioccolato o con bastoncini di cannella. Il vostro dessert è pronto per essere servito e mangiato!

Crema Catalana

DOVE MANGIARE UN’OTTIMA CREMA CATALANA A BARCELLONA

1- Escriba

Sulla via principale di Barcellona, La Rambla, gusterete i migliori dolci spagnoli. Torta angie, sacher e una crema catalana da fine del mondo!

2- La Bombeta

Un intimo locale vicino al Museo d’Historia de Catalunya. Potrete assaggiare tantissime tapas, le bombas che sono la specialità della casa e per finire una bella crema catalana.

3- La Pepita

Un piccolo ristorante accogliente nei pressi di Casa Milà che offre la possibilità di mangiare tipiche specialità spagnole come tapas, pepite e i dolci sono deliziosi.

4 CURIOSITÀ SULLA CREMA CATALANA

1- Nell’antichità i contadini per caramellare lo zucchero sulla crema catalana utilizzavano un ferro incandescente a forma di spirale detto “ferro per cremar” che tutt’oggi, in alcuni ristoranti, viene utilizzato.

2- Si vocifera che la miglior crema catalana la potrete assaggiare nelle campagne intorno a Barcellona, dove viene fatta ancora rispettando le tradizioni.

3- In Spagna la chiamano anche ”crem de Joseph” perché è un dolce che viene servito il 19 marzo per festeggiare la Festa di San Giuseppe.

4- Una leggenda narra che il dessert fu inventato da alcune monache catalane che prepararono questo dolce per la visita di un importante vescovo. Quando lo servirono lo zucchero era ancora molto caldo e il vescovo portandosi il cucchiaio alla bocca esclamò “Quema!”, che in catalano significa “crema”, mentre in spagnolo si traduce con “brucia!”.  Da allora viene anche chiamata ”crema cremada”.

Crema Catalana

Lifestyle blogger con un sorriso contagioso e una passione sfrenata per i viaggi e il make-up. Sogna di vivere viaggiando. Seguila nella realizzazione del suo sogno.

Leave a Reply

*

captcha *

[iframe_popup]

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.